Uva Sultanina

Uva Sultanina

Categoria:

Quick description:

Notevole è la concentrazione di fibra alimentare, sali minerali e varie sostanze fenoliche.
In particolare, la fibra abbondantemente contenuta nell’uvetta sultanina potrebbe essere molto utile alla lotta contro la stitichezza.

Availability:

In Stock

Description :

L’uva sultanina è una cultivar dalle origini piuttosto antiche. E’ ipotizzabile che derivi da una regione dell’Asia sudoccidentale, da dove si sarebbe poi diffusa nel Mediterraneo orientale. L’uva sultanina è un vitigno vigoroso, con poca fertilità delle gemme basali, che esige una potatura lunga e si presta a forme espanse (ad Y o a tendone); richiede terreni freschi, profondi e climi caldi.
Altri nomi dell’uvetta sultanina sono: Kish Mish (IR), Couforogò (GR), Sultana (ZA, P, AUS), Thompson seedless (USA) e Uva de Pasa (ROU).
L’uva sultanina si presta al consumo “fresco”, ma anche alla produzione di succhi, distillati e (ovviamente) di uva passa. L’acino è piccolo, ellissoidale, di colore giallo o dorato e contiene una polpa croccante. In forma naturale, ha già un gusto molto dolce e poco complesso, mentre la buccia risulta sottile, con poca pruina e facile da masticare.

 

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Uva Sultanina”

You May Also like

    Farina di Mandorle

    0 out of 5

    Le mandorle rappresentano un alimento assai energetico; inoltre i semi, interi e macinati, sono fonte di sali minerali (proprietà rimineralizzanti), soprattutto calcio, utile nei processi sia di calcificazione ossea, sia di regolarizzazione dell’attività cardiaca.

    Mandorle Affettate

    0 out of 5

    Le mandorle, un frutto altamente nutriente, digeribile ed equilibrato. Contengono vitamine B, E, magnesio, potassio, ferro e calcio. Sono un ingrediente perfetto per torroni, confetti, pasticcini, arrosti, insalate e bevande dissetanti.

    Pinoli Sgusciati

    0 out of 5

    I pinoli hanno un elevato contenuto di proteine, carboidrati e lipidi. Contengono inoltre vitamine A, B1, B6, B9 e B2 e diversi minerali come calcio, magnesio, fosforo, ferro e potassio. I grassi contenuti sono in gran parte insaturi. Sono anche una buona fonte di fibra alimentare.

    Farina di Nocciole

    0 out of 5

    Ricca di fibre alimentari, fondamentali contro la stipsi e per moderare il rischio di neoplasie al colon, la farina di nocciole alimenta la flora batterica intestinale fisiologica e modula la captazione dei nutrienti a livello dell’intestino.